> Formazione e alfabetizzazione

Informatici Senza frontiere organizza corsi di informatica di base e più avanzata, in Italia e nel mondo, gratuitamente, a persone che vivono in condizioni di emarginazione, difficoltà o disagio sociale: nelle comunità, nei circoli anziani, nelle carceri… L’informatica diventa così opportunità: di lavoro, di integrazione, di comunicazione, di socializzazione.

Nell’ambito dei suoi progetti in Africa con il programma Open Hospital, inoltre, ISF si occupa della formazione del personale destinato ad utilizzarlo. L’obiettivo è sempre quello di “formare i formatori” nell’ottica dell’autosufficienza.

> Realizzazione di aule di informatica

La realizzazione di un’aula informatica, anche piccola, può essere di grande aiuto per il funzionamento ed il miglioramento della vita in alcuni ambienti difficili.

Anche in Africa le aule di informatica realizzate presso Università, Ospedali e Missioni permettono un miglioramento nella qualità della vita, dello studio, del lavoro e delle relazioni.

> Bambini al PC

Grazie al progetto Bambini al PC i bambini ricoverati nei reparti di lungodegenza degli ospedali hanno la possibilità di continuare a comunicare con la famiglia e gli amici, giocare e seguire le lezioni scolastiche attraverso l’uso di computer messi in rete.

> Ragazzi nell@ Rete

ISF, in linea con l’8° Obiettivo del Millennio delle Nazioni Unite, promuove un processo innovativo e partecipativo di avvicinamento alla rete attraverso incontri di formazione sulla navigazione consapevole e la realizzazione di un sito sulla navigazione sicura e le mille opportunità di Internet rivolto a ragazzi, insegnanti e genitori.