Home > Progetti > Tecnologia digitale applicata alla formazione scolastica dei non vedenti di Beira, Mozambico

Finanziamento: 8xmille Chiesa Valdese
Luogo: Beira, Mozambico
Durata:  2017 – 2018 – 2019
Ruolo di ISF: coordinatore

Al centro della proposta progettuale è la volontà di dare autonomia, maggiori possibilità di accesso alle lezioni scolastiche e, conseguentemente, maggiori possibilità lavorative e di integrazione sociale, ai ragazzi ospiti del “Centro per non vedenti” I.D.V. di Beira, in Mozambico, che ospita 107 tra bambini, ragazzi e adulti ciechi.
Grazie all’impegno di una nostra volontaria, tra il 2015 ed il 2016 sono state create un’aula di informatica ed una Biblioteca Virtuale dove i ragazzi hanno potuto imparare ad usare le tecnologie informatiche per crearsi un futuro.
Il progetto, finanziato dall’Otto per Mille della Chiesa Valdese, ha consentito di proseguire l’attività fatta fino ad oggi a Beira dando lavoro ad un’insegnante locale per le lezioni di informatica ai ragazzi e nel ruolo di tutor alla Biblioteca Virtuale. I ragazzi, inoltre, hanno avuto in dotazione 20 nuovi PC e 35 mp3 per poter studiare con facilità.

Nel corso del 2019 il progetto consentirà all’Istituto di ottenere nuovi audiolibri per la biblioteca virtuale, mentre l’insegnante locale continuerà la formazione dei ragazzi.

Per due di loro ci saranno, inoltre, borse di studio per frequentare l’Università e notebook per studiare.

Nel corso del 2019 una missione di monitoraggio permetterà di capire l’andamento del progetto e getterà le basi per studiare il futuro del lavoro con l’IdV.