Home > News > Bambini al PC – Ospedale di Brescia

NOME INIZIATIVA

Bambini al PC – Ospedale di Brescia

 

DESCRIZIONE INIZIATIVA

Il progetto “Bambini al pc” nasce all’interno della sezione Pediatria dell’Ospedale di Brescia, dove spesso i piccoli pazienti sono costretti a lunghe degenze e alla lontananza dalla propria città. Grazie alla collaborazione con l’A.B.E., Associazione Bambino Emopatico, è stata installata una rete di 28 personal computer, dotati di connessione ad Internet e di strumenti software per la comunicazione, come Skype, e per giocare. I pc sono stati donati ad Informatici Senza Frontiere da Fujitsu Siemes, il cui contributo alla realizzazione del progetto è stato fondamentale, insieme alle donazioni di Zurich Assicurazioni e HilLight.
Grazie all’implementazione della rete wireless, i piccoli ricoverati e lo staff di medici possono restare collegati al mondo, giocare, e dialogare con le famiglie e gli amici lontani. A breve sarà valutata anche la possibilità di rendere possibili programmi di e-learning per mantenere i bambini in contatto anche con la propria scuola.

Il progetto sta avendo riscontro molto positivo, ed è stato replicato presso l’Ospedale Burlo Garofalo di Trieste.

Ecco che cosa hanno detto alcuni bambini e genitori commentando il progetto con il personale addetto alla gestione e consegna dei pc:

“Grazie del pc perchè mi fa passare il tempo all’ospedale andando in internet o parlando con i miei amici su messenger.” Giovanni, 14 anni

“Con il pc ascolto le canzoni di Disney e dello Zecchino d’oro.” Maria, 5 anni

“Sono una mamma di una bambina di 7 mesi della Tunisia che con Skype riesco a veder e a parlare con i miei parenti e ad ascoltare la musica del mio paese. Grazie!”

“Sono una mamma di un bimbo di un anno e vengo dall’Ucraina. Con Skype vedo e parlo con mio marito e mi sento meno sola. Grazie.”

“Con il pc gioco a tanti giochi nuovi e disegno. Bello!” Martino, 7 anni

“Con il pc lavoro con i professori presenti in reparto. Ad esempio, con quello di musica che mi insegna a riconoscere nuovi generi musicali. Poi vado in internet per conoscere tante cose nuove.” Sara, 12 anni

ICT e gli aspetti sociali in oncologia – Atti del seminario FIAGOP – Claudio Tancini


ALTRI ENTI COINVOLTI (ONLUS, ISTITUZIONI, SPONSOR)

A.B.E. Associazione Bambino Emopatico

Fujitsu Siemens Sponsor

Zurich Assicurazioni Sponsor

HilLight Sponsor