Home > News > ISF supera anche il cemento armato
Durante i preparativi per un corso di alfabetizzazione, da realizzare al Comitato contro la fame nel mondo di Forlì, alcuni nostri soci hanno dato disponibilità per migliorare la rete informatica, rendendo possibile l’accesso ad internet anche ad alcune postazioni che si trovavano lontane dagli uffici.

Le postazioni che necessitavano di essere messe in rete, erano quelle del reparto che gestisce l’invio dei medicinali per gli ospedali in Africa.

Davide Caminati e Riccardo Ruffilli hanno realizzato l’installazione di 3 ripetitori wireless (messi a disposizione da ISF) per creare il collegamento tra gli uffici e la stanza dai medicinali (20 mt in linea d’aria, ma ostacolati da grosse pareti di cemento armato ed una stanza fatta similmente ad una gabbia di Faraday che schermava le onde radio).

L’installazione ha avuto successo ed ora nella stanza dei medicinali dispongono di un accesso ad internet stabile,utile a tener i contatti con gli operatori che lavorano negli ospedali all’estero e coordinare con loro l’invio dei medicinali.

In conclusione: ISF supera anche il cemento armato!