ISF all’inaugurazione del centro profughi a Milano

Oggi è un giorno importante per Milano e per ISF.

In venti mesi sono transitati da Milano, in particolare dalla Stazione Centrale, più di 70.000 profughi, di cui 15.000 bambini. Una situazione di emergenza a cui il Comune di Milano ha cercato di dare una risposta con i propri mezzi e con la collaborazione degli attori terzo settore e della cittadinanza.

Nella giornata di oggi è stato inaugurato, alla presenza del Sindaco di Milano Giuliano Pisapia e degli assessori Piefrancesco Majorino e Marco Granelli, il Dopolavoro ferroviario, uno spazio messo a disposizione da Ferrovie dello Stato e riqualificato da Progetto Arca, Genio militare e Protezione Civile, volto ad ospitare di giorno i profughi in transito a Milano e ad offrire loro servizi di prima necessità (igiene personale, ristoro, presidio medico, spazio gioco per i bambini).

Informatici Senza Frontiere ha allestito in brevissimo tempo con i propri volontari 5 postazioni internet (che presto saranno 10) per permettere ai profughi di comunicare (via skype, e-mail, social network) con la loro terra d’origine. Una dimostrazione di come anche l’informatica possa restituire la dignità alle persone e abbattere le distanze. E siamo onorati del ringraziamento speciale che il Sindaco ci ha voluto rivolgere durante la conferenza stampa.

ISF Ospite al Roadshow Summer Edition

Informatici Senza Frontiere sarà presente, con un suo intervento, all’evento “Digital Transformation”, in particolare all’evento di Padova che si terrà il prossimo 18 giugno presso Villa Ottoboni.

Tema della giornata “Il Modello di Cloud Ibrido in Risposta alle Nuove Sfide congiunte di IT e Business”.

L’evento, che si aprirà alle 10.25 prevede tre momenti di analisi della Digital Transformation: “Approccio”, “Realtà ed Esperienze Concrete”, “Strategia”. Ogni sezione sarà moderata e vedrà l’intervento di esperti e dirigenti del settore IT.

Per maggiori informazioni sull’evento, puoi cliccare su questo link.

Assemblea Nazionale – Sabato 23 Maggio 2015

Sabato 23 Maggio, a Milano, presso il Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”, si terrà l’Assemblea Nazionale di Informatici Senza Frontiere.

Sarà un momento di conoscenza e scambio aperto a tutti i soci e simpatizzanti (anche nuovissimi) dell’associazione. Per i nuovi amici sarà un momento per conoscere i progetti di ISF in Africa, in Italia e nelle altre parti del mondo.

In questa occasione, inoltre, con la presenza di 4 importanti ospiti (http://www.equoedigitale.org/milano-2015-ospiti/) discuteremo e approfondiremo un tema importante per la vita dell’associazione: la motivazione, la partecipazione, la comunicazione nel volontariato.

Oltre ai momenti di assemblea ci saranno occasioni informali (pranzo, cena, visita al Museo) per conoscersi e socializzare.

Siete TUTTI invitati! Più voci ci saranno, migliore sarà il risultato del confronto!

Trovate sul sito http://www.equoedigitale.org tutte le informazioni a riguardo.

Sostieni Informatici Senza Frontiere !

Sostieni ISF con un contributo di almeno 1000 Euro. Darai un apporto significativo ai progetti dell’associazione ma non solo !

Potrai usufruire di sconti speciali riservati ai sostenitori di Informatici Senza Frontiere per eventi e abbonamenti della School of Management del Politecnico di Milano ( www.osservatori.net ):

  • Sconto su singolo evento (senza Abbonamento):
    WS al costo agevolato di 290,00 € + IVA anziché 490,00 € + IVA
    Wbin al costo agevolato di 90,00 € + IVA anziché 190,00 € + IVA
  • Sconto su Abbonamento:
    Abbonamento Premium Pass al costo agevolato di 390,00 € + IVA anziché 690,00 € + IVA
    Abbonamento Premium Pass Diamond al costo agevolato di 990,00 € + IVA anziché 1490,00 € + IVA
    Abbonamento Full Premium Pass al costo agevolato di 1290,00 € + IVA anziché 1890,00 € + IVA

Avrai inoltre la possibilità di partecipare gratuitamente ai corsi di formazione dedicati al Software Open Source organizzati da ISF.

Il bilancio di ISF: consuntivo 2013

Il bilancio consuntivo di ISF, dal 01/01/2013 al 31/12/2013

STATO PATRIMONIALE
ATTIVITA’ PASSIVITA’
Immobilizzazioni Materiali 756,07 Debiti Verso INPS-INAIL 1.837,00
Immobilizzazioni Finanziarie 60.555,00 Debiti Tributari 1.295,53
Crediti da Attività Istituzionali 52.725,81 Debiti Verso Collaboratori 4.730,00
Crediti Diversi 353,00 Risconti Passivi 500,00
Disponibilità Liquide 14.312,36 Fondo Associativo 123.834,81
Totale 128.702,24 Totale 132.197,34
DISAVANZO DI ESERCIZIO 3.495,10
TOALE A PAREGGIO 132.197,34 132.197,34
RENDICONTO GESTIONALE
ONERI PROVENTI
Oneri da Attività Istituzionali 98.101,60 Proventi da Attività Istituzionali 84.669,66
Spese di Comunicazione 13.769,67 Donazioni 18.556,37
Spese Generali 20.119,55 5 per Mille 15.336,55
Ammortamenti 377,69 Quote Associative 9.815,00
Proventi Diversi 495,83
Totale 132.368,51 Totale 128.873,41
DISAVANZO DI ESERCIZIO 3.495,10
TOALE A PAREGGIO 132.368,51 132.368,51

ISF finalista al WSIS Prize 2015: votate prima della scadenza!

Informatici Senza Frontiere Onlus è finalista con 5 dei suoi migliori progetti di inclusione sociale, al premio mondiale dell’ITU, commissione IT delle Nazioni Unite, il WSIS Prizes 2015!
La selezione effettuata su 2500 progetti, ha ammesso alla fase finale circa 300 progetti, suddivisi in 18 categorie, ciascuna associata ad una linea guida degli standard ITU.

  • Paperboy Strillone: C3 Access to information and Knowledge
  • DLSI Digital Literacy for Social Inclusion: C4 Capacity Building
  • Open Hospital: C7 ICT applications: benefits in all aspects of life – eHealth
  • ISA I Speak Again: C8 Cultural diversity and identity and local content
  • Sensoltre: C9 Media

Al link seguente è disponibile la lista di tutti i progetti finalisti:
http://groups.itu.int/stocktaking/WSISProjectPrizes.aspx#nominated-projects
Inizia ora la fase di voto pubblico, che si chiuderà il 1° Maggio 2015 alle 23:00. Seguirà la premiazione dei 18 vincitori, durante il WSIS Forum 2015, che avrà luogo a Ginevra, dal 25 al 29 Maggio 2015. I premi sono simbolici, ma sono comunque un prestigioso riconoscimento, un incoraggiamento per il futuro, oltre ad offrire una grande visibilità mediatica alle attività che ISF svolge.

Attenzione, istruzioni affinché il voto sia valido:

Se non siete registrati, potete farlo cliccando qui di seguito e compilando il form:
http://www.itu.int/net4/wsis/stocktaking/projects/Account/Register

Alla registrazione seguirà una mail con link su cui cliccare per la conferma. A questo punto vi troverete su una pagina senza link di uscita. Niente panico! L’attivazione è completa! Tornate al sito iniziale o cliccate qui
http://groups.itu.int/stocktaking/WSISProjectPrizes2015/WSISProjectPrizes2015Voting.asp
Inserite le credenziali (email, password) scelte e accederete al portale.
Non saranno accettati voti provenienti da utenti registrati con email del tipo nome.cognome@informaticisenzafrontiere.org. Tutti gli altri domini, es. qualsiasi@gmail.com, qualsiasi@yahoo.com sono invece ok!
All’accesso vi sarà chiesto di compilare un form. Prestiamo un po’ di attenzione. E’ corretto scrivere il nome dell’azienda o ente per cui lavorate, non ISF!

  • Organization Name: La vostra azienda o “Persona Fisica”
  • Organization Type: Civil Society Entities
  • Organization Country: Italy

A causa di alcune problematiche presenti sul sito dell’ITU, suggeriamo di votare su un pc desktop o comunque su un tablet tenuto in posizione orizzontale.

Se il sito dovesse bloccarsi, chiudete il browser e riapritelo, o utilizzatene un altro (Firefox, Chrome, Safari..), non perderete quanto già fatto. Inserendo nuovamente le credenziali la votazione riprenderà dall’ultima categoria votata.
Il voto è valido solo se espresso in tutte le 18 categorie, altrimenti sarà nullo. Non è possibile esprimere il proprio voto esclusivamente per i progetti di ISF. Dopo aver espresso il 18° voto, vi sarà inviata una mail di conferma. Se non dovesse arrivarvi (spam? posta indesiderata?) probabilmente non avete votato per tutte le categorie, il voto non è completo!
Se non avete il tempo necessario per leggere le descrizioni di tutti i 300 progetti in gara, abbiamo effettuato una selezione per voi, basandoci su progetti vicini alla sensibilità di ISF. Ecco quindi una lista di quelli che riteniamo validi:

  • 01 (C1) Empower Educate Econnect Communities
  • 02 (C2) Introduction of e-Governance in Local Governments
  • 03 (C3) Paperboy Strillone (ISF)
  • 04 (C4) DLSI Digital Literacy for Social Inclusion (ISF)
  • 05 (C5) Practical Guide of the Risks of Cybercrime against Children
  • 06 (C6) The Commonwealth Cybergovernance Model
  • 07 (C7) Online Toxicology Analysis Requests & Results System
  • 08 (C7) Information System on Consumer Prices (SIPC) – URUGUAY
  • 09 (C7) Tele-education in 1000 rural Government Schools
  • 10 (C7) Open Hospital (ISF)
  • 11 (C7) Telework
  • 12 (C7) Disaster Emergency System based a new approach of network of decision
  • 13 (C7) Market information for african producers
  • 14 (C7) Research Project Management System
  • 15 (C8) ISA I Speak Again (ISF)
  • 16 (C9) Sensoltre (ISF)
  • 17 (C10) GSMA Mobile Alliance Against Child Sexual Abuse Content
  • 18 (C11) Pan African e-Network for Telemedicine and Tele-education

Nel difficile compito di raccogliere il maggior numero di voti possibile, aiutateci a diffondere questo invito a votare per ISF!
Informatici Senza Frontiere ONLUS

 

20 marzo 2015 Collegno, Torino “I nostri figli nella rete”

Siamo lieti di invitarvi all’incontro “I nostri figli nella Rete“, a Collegno (Torino) presso il Centro Civico B. Centeleghe, via Gobetti 2 venerdì 20 marzo 2015 ore 21.00 nell’ambito del percorso di approfondimento per una genitorialità consapevole. “Essere genitori, un’arte imperfetta.” Organizzato dall’associazione Famiglia al centro e dalle Parrocchie di Rivoli con il patrocinio della Città di Rivoli, della Città di Collegno, della Città di Grugliasco.
Volontari di Informatici Senza Frontiere parleranno di come cogliere le opportunità offerte dalle rete ed educare ad un uso consapevole. L’ingresso è libero.

Bologna: Riunione regionale 7 Marzo

bolognaA distanza di (troppi) mesi dalla riunione precedente la prossima riunione regionale di ISF E/R si terrà a Bologna il 7 Marzo alle ore 10:30 in via Zanardi, 226 (all’angolo con via Agucchi).

AGENDA

OSPITI: Michele Lanzoni “Volontaria”, Morena Lorenzi “Amici dei Popoli”, Anna Baldini “Cittadinanzattiva”, Paolo Stollagli “Antigona”

PROGETTI/ATTIVITA’ CONCLUSE: Sensoltre, Handimatica, Piccolo Principe, Bologna Solidale

PROGETTI/ATTIVITA’ FUTURE: RAEE ad Ostellato, Saharawi , ISF a ICT4D, Progetto LIM condivise WW, 42pc donati da RER + altre donazioni

CONOSCENZA: Matteo Turra per la Dozza, corso SPRAR con CA, 2 corsi a Castelfranco E.,

VARIE: Codice Etico, Milano assemblea nazionale 23/5, Treviso decennale 14/11, newsletter, attività altre regioni, 6+1 pp in Africa, ipotesi Cinemovel in Colombia, nuovi soci/gruppo in Colombia, iscrizione e rinnovi, direttivo a BO, gruppi a BN + strumenti per ridurre le disabilità

Come consuetudine, per chi volesse fermarsi per un leggero spuntino, avremo modo di continuare la discussione anche a tavola.

Incontro soci e amici ISF LOMBARDIA, Martedì 24 Marzo

ciao a tutti,

il prossimo Martedì 24 Marzo, a partire dalle ore 17.30 (per chi non può essere puntuale: non c’è problema, potete venire tranquillamente fino alle 18.30/19.00), si riunisce a Milano la sezione Lombardia di ISF presso il Museo della Scienza e della Tecnologia (ingresso principale, da via San Vittore, Sala Cisco, in fondo al corridoio di Leonardo).

L’incontro è aperto a tutti, soci, simpatizzanti e amici (vecchi e nuovi!) e avrà come oggetto l’aggiornamento sulle attività in corso, sia nazionali sia locali:

  • Assemblea Nazionale 23 maggio a Milano: attività operative, ricerca volontari per supporto, contatti con speaker
  • assemblea per approvazione del bilancio consuntivo ISF 2014 a Bologna il 18 aprile
  • rapida situazione progetti in corso, locali e nazionali
  • varie e enventuali.

Partecipare ai nostri incontri è un ottimo modo per conoscerci, presentarsi e cogliere i possibili spazi per fare volontariato!

Ci vediamo numerosi! Ci sono diversi progetti in partenza a cui poter partecipare!